HomePage > Documentazione > Pagina 2 di 2

   

Terminologia ed appunti di Rete (Pagina 2 di 2)

 

Livelli di Sicurezza

Share-level security
Sicurezza usata in Windows 95/98 per la condivisione delle risorse. Viene richiesta una password per accedere alle risorse condivise.

User-level security
Sicurezza usata in Windows NT per la condivisione delle risorse. Quando si tenta di accedere ad una risorsa condivisa, il server si assicura che l'account dell'utente abbia le autorizzazioni necessarie per accedere alla risorsa.
 
 

Strumenti e funzioni di diagnostica della rete

Digital Volt Meters (DVM)
Misura il voltaggio che passa in una resistenza. Principalmente usato per trovare problemi sul cablaggio di rete.

Time-Domain Reflectors (TDR)
Il TDR spedisce implulsi sul cavo di rete e avverte se ci sono interruzioni o corti. Può indicare a quale distanza il cavo è interrotto.

Oscilloscope

Misura l'ammontare del voltaggio in un unità di tempo.

Network Monitor
Esamina i tipi di pacchetti, gli errori e il traffico da e per ogni computer della rete.

Protocol Analyzer
Software che spia l'interno dei pacchetti per determinare la causa di un problema. Contiene al suo interno un Reflettometro "Time-Domain" . Risolve molti problemi tra cui errori di connessione, problemi di traffico, problemi a livello di protocollo, ecc.  
 

Fault Tolerant e livelli RAID

Multiple Disk Sets
Sistema Fault Tolerant che protegge i dati duplicandoli o posizionandoli in differenti hard disk.
   

Livelli RAID:
RAID = Redundant Array of Inexpensive Disks
  
RAID 0 – Striping
Disk Striping divide i dati in blocchi di 64k e li distribuisce in ugual misura su tutti i dischi nell'array.
Non è fault tolerant.

RAID 1 – Mirroring e Duplexing
Disk Mirroring: Duplica una partizione in un altro disco fisico connesso allo stesso controller.
Disk Duplexing: Duplica una partizione in un altro disco fisico che è connesso ad un altro controller.
  
RAID 2
Disk Striping w/ ECC. I blocchi di dati e le informazioni di parità vengono distribuiti per tutti gli hard-disk dell'array con il controllo degli errori (error checking).

RAID 3
Disk Striping w/ ECC I dati vengono distribuiti per tutti gli hard-disk dell'array ma usa un solo hard-disk per la memorizzazione delle informazioni di parità.

RAID 4
Disk Striping con blocchi grandi. I blocchi di dati vengono distribuiti per tutti gli hard-disk usando grandi blocchi.

RAID 5 – Striping con parità
Suddivide i dati e le informazioni di parità in modo uniforme su tutti i dischi.

Per maggiori approfondimenti e notizie più aggiornate consultare l'articolo su WikiPedia.
 
 

Upgrade della rete 10Mbps a 100Mbps

Per passare da una rete a 10 Mbps ad una Fast Ethernet a 100Mbps bisogna:

  • Sostituire tutti gli hubs con gli switch.
  • Sostituire il cablaggio con cavi Categoria 5 UTP/STP
  • Sostituire tutte le schede di rete con quelle a 100mbps.
      

Risoluzione dei nomi

DNS (Domain Name Services)
Sistema usato per risolvere nomi host DNS in indirizzi IP e viceversa.
  
WINS (Windows Internet Naming Service)

Sistema usato per risolvere nomi host NetBIOS in indirizzi IP e viceversa.

HOSTS
File che contiene il mappaggio tra nomi host DNS e i loro indirizzi IP.
 
LMHOSTS

File che contiene il mappaggio tra nomi host NetBIOS e i loro indirizzi IP.
 

Terminologia

Spanning Tree Algortithm
Sviluppato per i bridges per determinare il percorso più efficente sulla rete quando esistono percorsi multipli da scegliere.

Multiplexing
Apparecchiatura hardware che unisce molti segali provenienti da sorgenti diverse in un unico cavo per la trasmissione. Ad esempio può unire più linee T1 in un solo cavo.

RIP (Routing Information Protocol)
Protocollo usato dai routers per comunicare con gli altri router presenti sulla rete e scambiarsi le tabelle di routing.

NDIS (Microsoft) and ODI (Novell)
Vengono usati per fare il binding di multipli protocolli verso un unico adattatore di rete.

 

Caratteristiche dei Protocolli

NetBEUI
Protocollo Microsoft designato alle piccole reti (massimo 10 PC). Non è routabile. Non è compatibile con le reti UNIX.

IPX/SPX
Protocollo molto veloce per piccole e grandi reti Novell; è routabile; è conosciuto in NT come NWLink.

TCP/IP
Protocollo per Internet e reti LAN/WAN, è routabile ed utilizzato su reti UNIX, Windows, Linux, Mac ecc..

DECnet
Comuncazioni definite su MAN FDDI; è routabile.

Appletalk  
Protocollo Apple designato per piccole reti LAN che condividono file e stampanti; è routabile.

DLC  
Usato per il collegamento a IBM Mainframe e stampanti di rete HP. Non è rutabile.
   
Protocolli Routable - Instradabili 

TCP/IP, IPX/SPX, OSI, AppleTalk, DECnet, XNS.

Protocolli Non-Routable - Non Instradabili  
NetBEUI, DLC, LAT.  
  

La tabella seguente mostra i Livelli OSI dei protocolli di Rete:

Application SMB, NCP e FTP  
Presentation NCP, Compressione Dati  
Session Nessuno
Transport TCP, SPX, NWLink, NetBEUI  
Network IP, IPX, NetBEUI, DLC, DecNET  
Data Link   Solo lo standard IEEE 802  
Physical   Solo lo standard IEEE 802  

  
Collegamenti WAN

Reti Packet Switching
Packet Switching = Commutazione di pacchetto
I pacchetti vengono inviati attraverso la rete usando la migliore strada applicabile.

   
X.25
Designato per connettere terminali remoti a sistemi mainframe.
E' molto lenta a causa del costante check degli errori.

   
Frame Relay (X.25 Evoluto)
Sistema punto-a-punto che usa linee digitali. Aumenta la larghezza di banda come necessario. Richiede un bridge o un router specifico per frame relay..

ATM
Implementazione avanzata del packet switching. Transmette alla velocità che và da i 155Mbps ai 622Mbps. Trasmette i dati con celle da 53 byte (48 applicatione, 5 intestazione). Usa switches come multiplexers (apparecchio che unisce più linee insieme) per permetter a molti computers di trasmetter simultaneamente dati sulla rete.
Ricordarsi che: E' il migliore per trasmettere dati, audio e video.

ISDN
Transmette fino a 128k/sec. Ha 3 canali dati - 2 canali B a 64k/sec e 1 canale D a 16k/sec. I canali B trasportano i dati mentre il canale D gestisce il collegamento e i segnali di servizio.

FDDI
100 Mbps token-passing che usa cavi a fibra ottica. Usa una topologia "dual-ring" per la ridondanza. Ogni ring è capace di connettere 500 computers su 100 kilometri. In una rete può essere usata come una "backbone". 
Ricordarsi che:  E' usata per dorsali backbone – Usa fibra ottica

Linea T1
Velocità massima di 1,544 Mbps (24 canali). E’ full duplex ma usa due cavi a due fili, 1 in ricezione e 1 in trasmissione. Si possono noleggiare singoli canali ognuno da 64Kbps. E’ composta da 24 canali da 64Kbps. E’ molto costosa. Usa per unire e dividere i 24 canali il multiplexing.
Ricordarsi che: E' usata in USA e si chiama E1 in altri paesi.

Linea T3
Trasporta voce e dati da 6 Mbps a 45 Mbps. Una T3 può sostituire una T1 con più canali.

56 Commutata
Usata solo negli USA. E’ attiva su richiesta e non 24 ore al giorno. Trasmette dati a 56 Kbps.

 

[Indice] [Pagina 1] [Pagina 2]

 

       
 HomePageInformazioni | Contatti |

.: Realizzazione grafica e contenuti di Simone Martelli :.
 
.: Tuttoreti è online dal 1999 (Restyling 2006) :.