Un indirizzo IP (dall'inglese Internet Protocol address) - in informatica e nelle telecomunicazioni - è un'etichetta numerica che identifica univocamente un dispositivo detto host collegato ad una rete informatica che utilizza l'Internet Protocol come protocollo di rete.

Viene assegnato a una interfaccia (ad esempio una scheda di rete) che identifica l'host di rete, che può essere un personal computer, un tablet, uno smartphone, un router, o anche un elettrodomestico. Va anche considerato che un host può contenere più di una interfaccia: ad esempio, un router ha diverse interfacce (minimo due) per ognuna delle quali occorre un indirizzo.

0
0
0
s2sdefault

Se sei un amministratore di SCCM o WSUS almeno una volta sarai incappato nel fastidioso errore, nel report di un deploy, del tipo "Catastrophic Failure - 0X8000FFFF".

In realtà la soluzione non è così catastrofica come sembra ma è di facile risoluzione.

L'errore 0X8000FFFF indica l'assenza di un KB prerequisito per poter installare il deploy che abbiamo messo in distribuzione su una o più collection.

0
0
0
s2sdefault

Uno dei fattori tecnologici che più di altri ha permesso la definizione e la diffusione del paradigma dell’IoT è il Cloud Computing. Esso diventa infatti front-end e back- end per il paradigma dell’IoT, svolgendo la funzione di aggregatore, custode ed elaboratore dei dati generati dai prodotti e dai processi intelligenti.

0
0
0
s2sdefault

FOG Computing

Il Fog Computing è concepito come un'estensione del cloud. Il termine "Fog" è stato originariamente definito da Cisco nel tentativo di descrivere la necessità di una piattaforma di abilitazione in grado di far fronte ai requisiti posti dai servizi Internet degli oggetti critici (IoT). Il "fog computing" è caratterizzato da una piattaforma altamente virtualizzata che fornisce servizi di elaborazione, archiviazione e networking tra dispositivi terminali e data center di cloud computing tradizionali, in genere, ma non esclusivamente situati ai margini della rete".

0
0
0
s2sdefault

La nostra epoca è caratterizzata da forti innovazioni tecnologiche dove sicuramente la spinta maggiore è rappresentata dall’Information Technology. Quasi tutte le azioni che svolgiamo quotidianamente utilizzano, volontariamente o involontariamente, dispositivi che, connessi alla rete, scambiano informazioni con altri dispositivi.

Si stima che nei prossimi cinque anni i dispositivi connessi in rete arriveranno ad essere 40 miliardi e, di conseguenza, i governi sono pronti a investire 900 miliardi di dollari entro il 2023 per sviluppare smart city, smart utility, sistemi di telecamere connesse . Inoltre, stante la continua crescita di dispositivi e la diffusione capillare della rete di connessione, nel 2020 il numero dei dispositivi connessi alla rete probabilmente supererà i 20.8 miliardi, quasi il triplo della popolazione mondiale.

0
0
0
s2sdefault